3 Ottobre 2022

Le scarpe più adatte per i turisti

Viaggiare è una delle attività più emozionanti ed edificanti per l’essere umano. Attraverso i viaggi l’uomo – vestito rigorosamente in abbigliamento streetwear per uomo – ha l’opportunità di esplorare nuovi mondi, conoscere nuove e differenti tradizioni ed usante ad allargare il proprio bagaglio culturale, di interfacciarsi con la multiculturalità e a trarre insegnamento da essa, comprendendo che tutto ciò che è differente è fonte di ricchezza.

Il viaggio, inoltre, insegna a chi lo compie ad abbandonare tutto ciò che non serve a fare una cernita di tutte le cose più importanti ma, soprattutto, funzionali e comode ai fini dei bisogni da soddisfare durante il tragitto e tutte le tappe del viaggio. Viaggiare insegna alle persone a sapersi adattare e saper risparmiare ma, soprattutto, insegna a conoscere sia loro stesse sia gli ambienti circostanti. Proprio per tale motivo, i veri ed esperti viaggiatori lungo i loro itinerari non porteranno mai con sé bagagli troppo pesanti e ricchi di vanità e cose superflue. Al contrario, avranno con sé poche cose ma altamente utili.

Per un lungo viaggio due sono le cose fondamentali: uno zaino di buona qualità e ben capiente con cui portare sempre con sé gli oggetti essenziali e una discreta valigia in cui portare tutti i cambi di indumenti necessari per compiere con facilità e flessibilità gli spostamenti.

In viaggio bisogno portare e indossare ciò che realmente serve, lasciando a casa i vizi o indumenti belli ma scomodi.

L’abbigliamento più adatto e comodo per fare i viaggi

La differenza tra un viaggiatore e uno straniero risiede nella scelta degli indumenti da portare. Un turista, il quale solitamente viaggia con tutti i comfort ed i lussi possibili, è interessato a portare con sé vestiti chic e alla moda da indossare durante le cene di lusso o da sfoggiare vicino le fotografie scattate per ricordo lungo le strade o i monumenti tipici del posto visitato. Un viaggiatore esperto, invece, spinto dal desiderio di esplorare i luoghi meno turistici e più caratteristici del posto, muovendosi senza sosta e non badando ai pericoli o alle scomodità, è d’accordo con il non badare all’aspetto estetico ma alla comodità e alla praticità dei vestiti da indossare. Un vero viaggiatore ed una vera viaggiatrice lasceranno negli armadi di casa gonne aderenti, completi eleganti, vestiti da sera, mocassini, pantaloni estremamente aderenti e scarpe con il tacco. Preferiranno reperire e portare con sé, al contrario, tanti capi appartenenti all’abbigliamento streetwear uomo e all’abbigliamento streetwear donna.

 

Lo streetwear, che cosa è

Lo streetwear è uno stile di abbigliamento che è nato ed ha raggiunto la sua massima popolarità a partire dagli anni ’90. E’ nato nelle periferie americane dai fautori delle sub-culture dell’underground, del rap e dell’hip-hop. Lo stile prevede cappellini da baseball, t-shirt, pantaloni, jeans e maglioni svasati ed elasticizzati e, soprattutto, scarpe sneakers. Indumenti semplici e comodi, adattabili in ogni contesto e molto amati dai giovani di tutto il mondo. Uno stile sportivo proposto da tutte le grandi firme del mondo. Le sneakers, appunto, sono le scarpe da ginnastica ideali per compiere lunghi spostamenti ed i viaggiatori amanti delle lunghe passeggiate le ameranno senz’altro.